PROSSIMI EVENTI
9 DICEMBRE 2022 - FERMO - GUIDA IN PISTA SU SUBARU IMPREZA
10 DICEMBRE 2022 - CASTELFIDARDO (AN) - CORSI DI GUIDA SICURA
10 DICEMBRE 2022 - CIRCUITO DI CASTELLETTO DI BRANDUZZO (PV) - GUIDA IN PISTA SU FERRARI
21/22/23 GENNAIO 2022 - VERMIGLIO/PASSO DEL TONALE (TN) - CORSO DI GUIDA SU GHIACCIO
Rally

Quarta prova della Extreme E Series alla Rosberg X Racing

Team-Rosberg

Quarta prova della Extreme E Series alla Rosberg X Racing

Il team Rosberg X Racing porta a casa un importante risultato vincendo la quarta prova dell’ormai affermata Extreme E Series, campionato dedicato a fuoristrada estremi a trazione elettrica.

Palcoscenico dell’evento l’area di addestramento dell’Esercito Italiano – uno degli sponsor principali – vicino a Capo Teulada.

Nico Rosberg: fondatore del team

Terzo successo per il team fondato dall’ex pilota di F1 e Campione del Mondo 2016 Nico Rosberg, in una Extreme E che risulta popolare ad altri assi della Formula, data la presenza del team Jenson Button XE e di X44, fondato da Lewis Hamilton.

Gare all’insegna del rocambolesco, con RXR che rimane primo in classifica generale (129 punti) tallonato da X44 (113 punti) e il team Andretti (93 punti).

Epilogo di stagione in Inghilterra al 18 e 19 dicembre, con lo showdown tra i primi team in classifica per la conquista del titolo. Le gare di sabato e domenica hanno visto RXR giungere primo al traguardo con l’equipaggio Taylor-Kristoffersson, seguito a 24” dal team ABT Cupra XE condotto da Kleinschmidt-Ekström. Terzo posto per Kottulinsky-Hansen su Jenson Button XE, con un giro di svantaggio. Guasto meccanico allo sterzo e foratura per X44 nelle mani di Loeb-Gutiérrez, comunque ammessi alla finale a cinque team assieme a Jenson Button XE e Ganassi Racing (a loro volta ritirati a causa della rottura dello sterzo).

La parola a Nico Rosberg, il cui team festeggia il terzo successo in stagione su quattro gare disputate: “Vogliamo continuare a fare punti perché puntiamo a vincere. Questo è un bellissimo posto ed è piacevole essere in Sardegna dopo tante tappe in luoghi molto distanti. E inoltre siamo felici di poter fare del bene, c’è stata tanta sofferenza ed è bello aver potuto dare una mano. Nei giorni scorsi siamo andati con la nostra squadra nei luoghi danneggiati dai fuochi, abbiamo visitato le famiglie e donato alla Croce Rossa 39.000 Euro. La gente ha apprezzato, le persone ci ringraziano ed è molto emozionante. La gara è stata veramente difficile, molto tecnica e con tanti salti, dettagli che rendono il campionato ancora più affascinante”.

L’ex campione di F1 ha anche evidenziato come la gestione di una scuderia si è rivelata una sfida impegnativa se confrontata alla sua esperienza come pilota, ma foriera nondimeno di grandi soddisfazioni anche sul piano della gestione delle risorse umane nel team.

Nico-Rosberg
Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • Prezzo
  • Aggiungi al carrello
  • Attributi
Click outside to hide the compare bar
Comparatore
Comparatore ×
Let's Compare! Continue shopping